mercoledì 7 maggio 2008

Alla ricerca del parente scomparso (seconda parte)

Eccoci di nuovo qua! Siccome alcuni erano incuriositi e anche interessati, proseguo nel narrare le peripezie della mia ricerca.
Me ne sono completamente infischiata e mi sono iscritta (sotto falso nome ed e-mail chiaramente) al sito del lavoro - ci tengo tra l'altro a scusarmi con la persona che possiede l'e-mail che mi sono inventata (perchè tanto con la fortuna che mi ritrovo è di sicuro esistente) - e ho poi messo come e-mail di seconda opzione un mio indirizzo che però non uso mai; appena ricevuto il messaggio di avvenuta registrazione, ho seguito tale Paul Leet, informatico. Cosa è successo, cosa non è successo? La mattina dopo (il fuso orario è una brutta bestia), mi arriva il messaggio che mi conferma: Paul Leet ti sta adesso seguendo di rimando. E insomma via, un passo avanti si è fatto. Due parole veloci col babbo per vedere se era il caso di scrivergli subito (ma certo che sì) e l'e-mail è inviata in men che non si dica. Il succo era: se non sei la persona che sto cercando ti chiedo scusa, se hai parenti in Italia allora io sono la tua piccola cuginetta (Carramba!!!). Ho usato un tono molto gentile e spigliato, ma soprattutto il tipo di tono "come, come puoi negarmi una risposta????????". Vedremo se mai funzionerà, se mai risponderà...
Ho inoltre seguito il consiglio di Federica (che ringrazio), e ho messo su un altro account in Twitter: Lookin4u, che dite, eloquente?

Non resta che aspettare...Non è che proprio ci creda in una sua risposta, anzi, quasi per niente; però non importa, mi sono impegnata e ho fatto il possibile per trovarlo. Mi sono pure divertita quindi son contenta lo stesso. E poi non ci sono problemi ad occupare il tempo dell'attesa. C'è qui il tomo di anatomia che mi chiama col ditino. Sì sì, il secondo metatarsale è fisicamente uscito dalla figura di pagina 190 e mi fa: vieni, vieni che mi devi studiare.

4 commenti:

Miranda ha detto...

Ciao Caterina! Molto carina questa peripezia in cerca del parente perduto :D a questo punto voglio sapere anche io il seguito, spero in una carrambata!!

Inoltre non ho potuto non notare che guardi un sacco di telefilm! Non so come tu sia arrivata da me quindi magari lo conosci già ma... ti segnalo un sito di recensioni di telefilm in diretta con gli usa, di cui faccio parte anche io...
http://www.serialmente.com
visto il tuo telefilm-roll credo proprio che lo apprezzerai! :)

ciao, buono studio! :D

Caterina ha detto...

Lo conosco sì serialmente! Però non sapevo che tu ne facessi parte, ti ho trovato un pò a caso passando da un blog all'altro e il tuo mi è piaciuto in particolar modo!Ahahah Io sono iscritta a www.tv.com e gironzolo sempre lì intorno.
Grazie per il commento!

Giovenale Nino Sassi ha detto...

Ciao Caterina,
sono molto interessato alla tua ricerca, al metoto che stai utilizzando, al risultato che riuscirai a conseguire.
... ma devo anche aggiungere di studiare. Studia, studia, studia per diventare una donna utile a molti.
Ti chiedo di leggere il blog di Stefania che trovi tra i miei preferiti. Stefania è una giovane donna... Leggi le sue lettere e '' Una storia come tante". C'è molto da fare per rendersi utili.
Un saluto e te e ai tuoi cari...

Federica ha detto...

mi raccomando: tienici informati!

non sai quanto mi incuriosisce sta storia!